Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Casa degli orrori, figli adottivi maltrattati e sequestrati: arrestati i due genitori

Esecuzioni di sentenza per moglie e marito di 41 e 46 anni. Una prima inchiesta era stata archiviata nonostante il racconto di uno dei figli che era scappato di casa e svelato le sevizie

Una coppia è stata arrestata con l'accusa di aver tenuto prigionieri e maltrattato i due dei tre figli che avevano adottato.

La casa degli orrori è stata scoperta nell'hinterland di Barcellona Pozzo di Gotto dai carabinieri ma sono state necessarie due denunce prima che scattassero i provvedimenti del caso.

Una prima inchiesta sui genitori era stata infatti archiviata nonostante il racconto di uno dei figli che era scappato di casa e affidato in una comunità per minori di Barcellona dove ha raccontato le sevizie e il sequestro di persona a cui i genitori li sottoponevano.

E’ la fuga di casa della sorellina avvenuta qualche mese dopo, nel giugno del 2022, a riaccendere i riflettori. La piccola era stata trovata scalza e terrorizzata da un carabiniere fuori servizio in una frazione del comune tirrenico e a lui ha confidato di essere scappata perché maltrattata dai genitori adottivi. Portata in caserma ha raccontata quattro anni di incubo, di segregazione, di giorni passati rinchiusi in un’intercapedine ricavata tra una persiana e gli infissi di una veranda ma anche pasti serviti sui piatti di carta buttati sul pavimento, sotto l’occhio vigile di telecamere che registravano ogni loro movimento. E sono stati i filmati stessi a dare un assist all’inchiesta.

Moglie e marito di 41 e 46 anni sono stati arrestati ieri in esecuzione di un ordine di carcerazione. La donna dovrà scontare quattro anni di reclusione e l’uomo tre anni e dieci mesi per avere scelto l’abbreviato. Le pene sono definitive. All’epoca dei fatti contestati, verificatisi tra il 2016 e il 2020, i ragazzi erano ancora minori. 

Tre i figli adottivi della coppia, che attualmente hanno dai 17 ai 19 anni, e che si trovano ora tutti in comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa degli orrori, figli adottivi maltrattati e sequestrati: arrestati i due genitori
MessinaToday è in caricamento