Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Giocano a carte nonostante i divieti, beccati dal drone voluto dal sindaco

Alla vista dell'occhio elettronico il gruppo è fuggito cercando riparo su una terrazza. Multati anche alcuni pescatori

Stavano giocando a carte creando di fatto assembramento e ignorando i divieti, ma sono stati beccati dal drone fortemente voluto dal sindaco Cateno De Luca. E' accaduto ieri pomeriggio in un quartiere della zona sud. Il gruppetto, alla vista dell'occhio elettronico in dotazione alla polizia municipale, ha tentato la fuga nascondendosi su una terrazza, ma sono stati comunque individuati e verbalizzati.

Nel corso dei controlli, la squadra Ambientale coordinata dall'ispettore Giacomo Visalli, ha inoltre multato alcuni soggetti intenti a pescare nella zona nord nonostante il Dpcm vieti tale pratica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocano a carte nonostante i divieti, beccati dal drone voluto dal sindaco

MessinaToday è in caricamento