Cronaca Caronia

Gioele, senza esito le ricerche degli altri resti nel bosco

Nessun riscontro dal sopralluogo degli inquirenti nella campagna di Caronia. Si proseguirà ad oltranza. Nuovi rilievi sulla Opel condotta da Viviana Parisi: parabrezza danneggiato

Nessun nuovo riscontro dalle ricerche che vigili del fuoco e polizia scientifica hanno effettuato nei boschi di Caronia per tutta la giornata di ieri. Gli inquirenti hanno battuto la zona in cui lo scorso 19 agosto sono state trovate alcune ossa del bimbo il cui cadavere, come ormai certo è stato dilaniato dagli animali selvatici. Ispezionata anche l'area in prossimità del traliccio dove è stato scoperto il corpo di Viviana Parisi così come i casolari della zona alla ricerca di tracce utili.

Ma fin qui nulla di nuovo è trapelato e si continuerà a cercare anche oggi fino a questa sera. Intanto, da ulteriori accertamenti sulla Opel Corsa della 43enne, la polizia ha rinvenuto lesioni sul parabrezza. Elemento che darebbe ulteriore conferma all'ipotesi secondo la quale il bimbo sarebbe morto in seguito all'incidente. Ma secondo Daniele Mondello si tratta di un danno risalente a mesi prima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioele, senza esito le ricerche degli altri resti nel bosco

MessinaToday è in caricamento