rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Giornata internazionale della Gioventù, la polizia tra i ragazzi per promuovere legalità e rispetto

La Questura di Messina che ha organizzato ieri una serie di di punti informativi, in città e provincia. Da Torre Faro a Barcellona attenzione puntata ai temi della sicurezza stradale e ai rischi correlati alla navigazione sul web e all’uso dei social

“La Polizia con i giovani”. E lo slogan utilizzato dalla Questura di Messina che ha organizzato ieri una serie di punti informativi, in città e provincia per la Giornata Internazionale della Gioventù. E' stata un’importante occasione per promuovere valori quali legalità e rispetto delle regole nelle fasce più giovani della cittadinanza e ribadire la prossimità della Polizia di Stato verso i cittadini.

In particolare, tali punti informativi, presieduti da personale della polizia, sono stati organizzati a Messina e per ciascuna città sede di Commissariato  con lo scopo di informare i giovani su diverse tematiche, tra cui i rischi correlati alla navigazione sul web e all’uso dei social media nonché i pericoli derivanti dalla circolazione stradale.

La polizia con i giovani, punti informativi a Messina e provincia

A Messina, la Sezione Polizia di Frontiera ha operato presso il corner arrivo navi da crociera, la Sezione Polizia Ferroviaria presso la stazione centrale dei treni, mentre la Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni nel gazebo predisposto in località Torre Faro, presso cui hanno presenziato anche operatori della Polizia Scientifica, delle Volanti, della Polizia Stradale ed un’unità cinofila.

Gli artificieri hanno, invece, affiancato i poliziotti di quartiere a Taormina, mentre a Capo d’Orlando, Patti e Milazzo, lungo il litorale tirrenico, personale a bordo di acquascooter ha fornito un contributo ai punti informativi presenti in prossimità del mare per fornire info utili e consigli per un’estate in sicurezza.

Nel pomeriggio hanno fatto visita al punto informativo sito in piazzetta dell’Angelo, località Torre Faro, il prefetto Cosima Di Stani, il questore Gennaro Capoluongo, il procuratore Capo Maurizio De Lucia, il comandante provinciale della Guardia di Finanza  Gerardo Mastrodomenico, il comandante del Reparto operativo dei carabinieri, Mauro Izzo e l’assessore comunale con delega alla Polizia Municipale, Dafne Musolino, che si sono compiaciuti con i poliziotti per l’importante attività di informazione svolta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale della Gioventù, la polizia tra i ragazzi per promuovere legalità e rispetto

MessinaToday è in caricamento