rotate-mobile
Cronaca

“Due voci intorno al fuoco”, al Palacultura il concerto per la Giornata internazionale delle persone con disabilità

L'iniziativa promossa dal comune comprende anche un momento di riflessione a Palazzo Zanca. Ecco il programma

Mercoledì 6 dicembre, il Comune di Messina, in sinergia con l’Azienda speciale Messina Social City e la Rete dei partner del progetto INTER PARES, e in collaborazione con il garante della disabilità ha organizzato due appuntamenti in occasione delle manifestazioni programmate nell’ambito dellaGiornata internazionale delle persone con disabilità 2023. 

Ad aprire la programmazione della giornata sarà alle ore 9, nel salone delle Bandiere di palazzo Zanca, un convegno dal titolo “Sguardi uniti verso un mondo inclusivo”. I lavori saranno avviati dai saluti istituzionali del sindaco Federico Basile, cui prenderanno parte l’assessora alle Politiche sociali Alessandra Calafiore, la presidente della MSC Valeria Asquini, con la partecipazione di rappresentanti della rete dei partner del progetto INTER PARES, dell’associazionismo e del volontariato cittadini impegnati nel settore della disabilità.

In serata alle 21, il secondo appuntamento al Palacultura, ingresso gratuito, vedrà l’esibizione di Alberto Bertoli, figlio del compianto Pierangelo, autore di brani prestigiosi che hanno segnato la storia del cantautorato italiano, in “Due voci intorno al fuoco”, un album che fonde passato e presente in un unico canto. Lo scorso anno per i 20 anni della scomparsa di Pierangelo, il figlio ha voluto onorarlo attraverso un intero album che spazia dai brani più noti a quelli che ne hanno caratterizzato l’avvio della sua storia cantautorale da Pescatore, A muso duro, Spunta la luna dal monte, Eppure soffia, Chiama piano e numerosi altri.

La ragione della sua scelta come guest star è legata alla sua particolare sensibilità verso le tematiche della disabilità avendola vissuta personalmente. Alberto Bertoli, oltre a essere un artista di razza, è anche un “logopedista”, da tempo impegnato nel settore della riabilitazione dei bambini con disabilità. Non è insolito vederlo sul web partecipare ad eventi musicali solidaristici e di sensibilizzazione presso presidi ospedalieri pediatrici e servizi per la disabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Due voci intorno al fuoco”, al Palacultura il concerto per la Giornata internazionale delle persone con disabilità

MessinaToday è in caricamento