rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Giornata mondiale vittime della strada, al Duomo il ricordo. Cassaniti: "Commemorare per stimolare l'azione"

A Messina e provincia si contano 108 incidenti mortali. Di essi, 78 avevano meno di 40 anni, a testimonianza della forte incidenza della strage stradale sui giovani

Centotto vittime, tante quanti sono i comuni della nostra provincia. Centotto persone che hanno perso la vita in strada. Volti e storie, i cui nomi sono stati letti e ricordati questa mattina al Duomo durante la giornata mondiale delle vittime della strada. Soltanto 78 di quelle ricordate oggi avevano meno di 40 anni. Una ferita al cuore di una delle città con il maggior indice di mortalità fra le strade. Anche Messina, capofila nella battaglia per rendere l'omicidio stradale reato penale, ma anche scenario di tragici incidenti mortali, l'ultimo dei quali ha coinvolto l'avvocato Olga Cancellieri, ha aderito alla manifestazione internazionale.

Giornata mondiale vittime della strada

In Cattedrale la Messa è stata celebrata da Monsignor Giuseppe La Speme, che nella sua omelia ha voluto ricordare il valore sacro della vita, a tutela della quale è necessario l'impegno di tutti, istituzioni e cittadini. Alla funzione hanno partecipato il Viceprefetto aggiunto Cosimo Gambadauro, l'assessore alle politiche sociali Alessandra Calafiore, la Croce Rossa e l'Associazione Fanti. Presenti anche i rappresentanti della polizia stradale e dei Carabinieri. Magliette, cartelli commemorativi, emozione e commozione sono state portate poi dai familiari delle vittime della strada. 

Al termine della cerimonia religiosa è intervenuta Giuseppa Cassaniti, Presidente dell'Associazione italiana familiari e vittime della strada. "Il significato di questa giornata è commemorare non come atto fine a e se stesso, ma quale base per stimolare l'azione", ha spiegato. A rinnovare l'impegno per la comunità messinese anche i rappresentanti della Prefettura e del Comune che durante i loro interventi hanno richiamato i principali progetti avviati, sottolineando che in materia di sicurezza stradale la collaborazione tra istituzioni è fondamentale. 

(Foto e video di Marcello Mastrojeni) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Giornata mondiale vittime della strada, al Duomo il ricordo. Cassaniti: "Commemorare per stimolare l'azione"

MessinaToday è in caricamento