Cronaca

Giornata solidarietà, Musumeci: “Rispettiamo limitazioni anti Covid e proteggiamo gli altri”

L'appello del presidente della Regione in occasione della celebrazione istituita nel 2005: “Ognuno di noi è chiamato a essere solidale con gli altri con atti concreti, per esempio rispettando le limitazioni stabilite dai governi nazionale e regionale per contenere il contagio da coronavirus”

“In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, con sacrifici importanti chiesti a tutti i cittadini, la Giornata internazionale della solidarietà assume un significato ancora più particolare”.

Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in occasione della Giornata internazionale della solidarietà, istituita nel 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni unite, per celebrare la solidarietà come valore universale alla base di tutti i rapporti tra i popoli.

“Ciascuno di noi, specialmente con l’avvicinarsi delle festività natalizie - ha detto il presidente -  è chiamato a essere solidale con gli altri con atti concreti, per esempio rispettando le limitazioni, stabilite dai governi nazionale e regionale per contenere il contagio da coronavirus, e le norme di sicurezza come l’uso della mascherina e il distanziamento sociale. Si tratta di un atto di solidarietà e di rispetto vero e concreto nei confronti, prima di tutto, dei nostri familiari e poi di tutti i cittadini in generale, con particolare riguardo per i soggetti più fragili come gli anziani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata solidarietà, Musumeci: “Rispettiamo limitazioni anti Covid e proteggiamo gli altri”

MessinaToday è in caricamento