Giostra, differenziata a rilento: abitanti inferociti occupano la strada con i carrellati

La protesta dei residenti dell'Isolato 13. Bidoni sistemati a ridosso della rotonda "Vittime della mafia". Segnalata anche la presenza di topi tra le case. Sul posto la polizia

Singolare protesta dei residenti dell'Isolato 13 nel quartiere di Giostra. Intere famiglie sono scese in strada protestando contro la raccolta differenziata che funzionerebbe a singhiozzo. I carrellati sono tutti spostati in strada occupando di fatto l'intera rotatoria dedicata alle "Vittime della mafia". 

Gli abitanti del posto lamentano anche la presenza di topi attirati dai rifiuti non smaltiti. Sul posto è intervenuta la polizia per evitare problemi di ordine pubblico.

VIDEO | I residenti di Giostra: "I nostri figli giocano tra rifiuti ed escrementi di topi"

Sulla questione è già stata informata Messina Servizi che sta intervenendo. "Il problema nasce dal mancato rispetto dei giorni in cui vanno conferiti i rifiuti. C'è chi getta i sacchi ogni giorno e i nostri operatori non possono smaltirli per tempo. Siamo anche in presenza di errori di conferimento dei rifiuti che rallentano chiaramente il servizio. Comprendiamo le difficoltà dei cittadini e siamo sempre a disposizione per collaborare in queste prime settimane". ni, siamo sempre aperti alla collaborazione così come già accaduto in altre zone della città".

Sul posto è intervenuta anche il consigliere della Messina Servizi Mariagrazia Interdonato per ascoltare le lamentele dei cittadini e individuare la risoluzione delle problematiche denunciate. "Si tratta - ha spiegato Interdonato - di problematiche riscontrate anche in tanti altri condomini a causa di chi non conferisce i rifiuti nel modo corretto. Ho concordato con i residenti un nuovo incontro per rispondere a tutte le domande e dare tutte le indicazioni necessarie. I carrellati sono stati suddivisi per ogni palazzina anche per permettere un facile controllo agli stessi residenti che a breve verranno dotati di chiavi e lucchetti, garantiremo comunque una maggiore presenza con la sanificazione e la pulizia dei bidoni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Coronavirus, 98 i nuovi positivi in Sicilia (9 a Messina e provincia): a Patti una classe in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento