Cronaca Giostra

Giostra, protesta dei cittadini sulla raccolta dei rifiuti: uno di loro accusa un malore

La manifestazione spontanea a Fondo Lauritano. La strada bloccata dai cassonetti e traffico in tilt. Sul posto le forze dell'ordine e il 118. Lombardo: "Nessun disservizio, l'intervento era già previsto"

Attimi di tensione nel quartiere di Giostra per una protesta spontanea contro la mancata raccolta dei rifiuti. I residenti di Fondo Lauritano hanno bloccato la strada posizionando i contenitori della differenziata sulla  carreggiata. Uno dei manifestanti ha accusato un malore ed è stato soccorso da un'ambulanza del 118. Sul posto anche la polizia e i vigili urbani.

Sulla questione fa chiarezza il presidente di Messina Servizi Giuseppe Lombardo. "Avevamo organizzato un servizio per raccogliere i rifiuti dopo la segnalazione di alcuni casi di coronavirus in un condominio della zona. In giornata avremmo fatto l'intervento con tutte le precauzioni del caso, bastava aspettare alcune ore".

Intanto, le forze dell'ordine indagano per identificare gli eventuali positivi nelle palazzine e scongiurare l'eventualità che i rifiuti infetti possano essere finiti tra quelli ordinari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostra, protesta dei cittadini sulla raccolta dei rifiuti: uno di loro accusa un malore

MessinaToday è in caricamento