Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Villafranca Tirrena

Giro d'Italia, cosa cambia per la viabilità in provincia: sospensione temporanea della circolazione

Domani la tappa Catania-Villafranca Tirrena, la prefettura spiega le modifiche che saranno revocate al termine del passaggio della carovana

Giornata importante domani per la viabilità in provincia. Si correrà la quarta tappa del Giro d'Italia da Catania a Villafranca Tirrena. Si svolgerà pure il secondo giro di E-bike. Quest'ultima corsa partirà dalle 10,30 da Giardini Naxos con arrivo a Villafranca intorno alle 14,33. Il Giro invece scatterà alle 12,15 da Catania con traguardo a Villafranca alle 15,40 circa. Il percorso coinciderà con l'E-bike da Giardini Naxos. I Comuni interessati al passaggio sono Giardini, Taormina, Gaggi, Graniti, Motta Camastra, Francavilla di Sicilia, Novara di Sicilia, Tripi, Mazzarrà Sant'Andrea, Rodì Milici, Terme Vigliatore, Barcellona Pozzo di Gotto, Merì, Milazzo, San Filippo del Mela, Pace del Mela, San Pier Niceto, Monforte San Giorgio, Torregrotta, Valdina, Venetico, Spadafora, Rometta, Saponara e Villafranca. La prefettura ricorda che la sicurezza della manifestazione è stata oggetto di riunioni del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica con il contributo dei sindaci. Palazzo del Governo rende noto che è stata stabilita la sospensione temporanea della circolazione lungo le strade urbane ed extraurbane interessate, la sospensione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti in gara e si concluderà subito dopo il transito della carovana. 

Per consentire una corretta gestione del traffico veicolare, in occasione della tappa Catania – Villafranca Tirrena del 103° Giro Ciclistico d’Italia e 2° Giro E-bike, domani dalle 11,30 e fino a cessate esigenze, sull’autostrada A/20 Messina – Palermo saranno interdette al traffico le rampe di uscita dello svincolo di Milazzo, per tutti i veicoli provenienti da entrambe le direzioni, e dalle 12,30 le rampe di uscita dello svincolo di Rometta, solo per i “mezzi pesanti” provenienti da entrambe le direzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, cosa cambia per la viabilità in provincia: sospensione temporanea della circolazione

MessinaToday è in caricamento