menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli omicidi di Willy e Maria Paola, solidarietà dell’Amministrazione comunale per la tragica scomparsa

Nei giorni scorsi Arcigay Messina aveva chiesto alla Giunta di manifestare con forza la propria opposizione ad ogni forma di discriminazione anche esponendo a mezz'asta le bandiere a Palazzo Zanca in segno di lutto

L’Amministrazione comunale in tutte le sue componenti è vicina all’iniziativa dell’Associazione Arcigay di Messina e a tutte quelle che hanno promosso momenti di riflessione in ricordo di Willy e Maria Paola, che si terranno domani, sabato 19, in molte città d’Italia. “In segno di tangibile solidarietà umana e a difesa dei diritti costituzionali di libertà e di uguaglianza, l’Amministrazione comunale intende aderire al cordoglio generale, stigmatizza e condanna i violenti, nonché i due brutali delitti che hanno spezzato le giovani vite di Willy e Maria Paola, barbaramente assassinati da mani omicide, razziste e omofobe.

Nei giorni scorsi Arcigay Messina aveva chiesto alla Giunta di manifestare con forza la propria opposizione ad ogni forma di discriminazione anche esponendo a mezz'asta le bandiere a Palazzo Zanca in segno di lutto, e nel contempo condannare qualsiasi azione violenta, razzismo, omolesbobitransfobia e misoginia.

Arcigay ha chiesto anche a giunta e Consiglio Comunale di “approvare un ordine del giorno sulla legge contro l’omobilesbotransfobia e la Misoginia, che possa essere da stimolo per una pronta discussione in Parlamento e riavviare i percorsi intrapresi con la precedente amministrazione per un corretto linguaggio di genere all'interno delle istituzioni che rappresentano”.

Sabato 19 settembre, anche a Messina, grazie all’impegno di liberi cittadini, sono stati organizzati dei momenti per ricordare Willy e Maria Paola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento