Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Nuova graduatoria per gli Asacom, la Uil Fpl dice no

Il sindacato ha scritto ai vertici comunali e alla Social City

La Uil Fpl dice no a una nuova graduatoria Asacom. Il sindacato ha scritto al sindaco e alla Messina Social City. “Disposti a discutere sul contratto dei lavoratori della Messina Social City - afferma Livio Andronico, segretario generale della Uil-Fpl, il quale ha indirizzato una nota dai toni collaborativi al sindaco di Messina, Federico Basile, all’assessore Alessandra Calafiore e alla presidente della Msc, Valeria Acquini.
 

“La Uil-Fpl è venuta a conoscenza il sindaco, l’assessore e la presidente della MSC si sono incontrati con due sigle sindacali CGIL FP e CISL FP, per discutere e confrontarsi sull’eventuale applicazione di un diverso CCNL nei confronti del personale della Messina Social City. Dal momento che consideriamo la questione molto importante in quanto, trattandosi di applicazione di nuovo Contratto di Lavoro che dovrà definire i vari Istituti da applicare ai lavoratori, riteniamo che codesta amministrazione debba obbligatoriamente coinvolgere tutte le organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL. Pertanto, la scrivente, esprime la propria disponibilità a partecipare ai tavoli per discutere degli atti di indirizzo di natura negoziali stante che, l’attuale contratto applicato ai lavoratori a nostro avviso, in diverse parti non è soddisfacente per gli stessi”.

A fine agosto, invece, si era appreso per gli Istituti superiori di competenza della Città metropolitana lo slittamento delle gare d'appalto sui servizi Asacom e per il mese in corso la proroga.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova graduatoria per gli Asacom, la Uil Fpl dice no
MessinaToday è in caricamento