Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Gran Camposanto, la nuova Piramide ancora cantiere aperto: la protesta di Gioveni

Il capogruppo di Fratelli d'Italia chiede di conoscere il motivo dei ritardi: "I familiari dei defunti hanno effettuato già da tempo i relativi versamenti per l'acquisizione dei loculi ma dovranno ancora attendere prima di dare una dignitosa e completa sepoltura ai loro cari"

"Quanto tempo ancora occorrerà prima di ultimare i lavori di realizzazione della nuova Piramide al Gran Camposanto che sta causando disagi ai parenti dei defunti già tumulati?"

È quanto si chiede il consigliere comunale Libero Gioveni, capogruppo di Fratelli d'Italia, che sta ricevendo lamentele di diversi cittadini che già da qualche mese hanno deposto nella nuova struttura cimiteriale i loro cari, senza però aver potuto dare loro una dignitosa e completa sistemazione.

In sostanza - spiega Gioveni - dopo mesi di attesa delle salme al deposito, parecchi familiari dei defunti hanno optato per la tumulazione nella costruenda nuova Piramide, con la garanzia che alla fine del mese di giugno i lavori sarebbero stati completati.

A distanza di 3 mesi invece - prosegue il consigliere - la nuova Piramide è ancora un cantiere aperto, tanto che solo dallo scorso mese di agosto, proprio per venire incontro alle esigenze dei parenti che volevano andare a visitare i loro cari, il Dipartimento ha concesso la visita solo nei giorni di sabato e domenica, durante l'inattivitá del cantiere (seppur non sembrerebbe sia stato sempre continuo nei restanti giorni).

Ma questo stato di cose - insiste l'esponente di FdI - determina il fatto che i loculi siano incompleti per l'impossibilità da parte dei familiari di collocare i marmi, oltre al fatto di non poter nemmeno attivare le luci dei lumini, con conseguente scoramento da parte dei congiunti.

Sarebbe necessario sapere quindi - conclude Gioveni - i motivi di questi ritardi ed anche, appunto, quanto tempo ancora i familiari, che peraltro hanno effettuato già da tempo i relativi versamenti per l'acquisizione dei loculi, dovranno ancora attendere prima di dare una dignitosa e completa sepoltura ai loro cari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Camposanto, la nuova Piramide ancora cantiere aperto: la protesta di Gioveni
MessinaToday è in caricamento