rotate-mobile
Cronaca Tortorici

L'esplosione nella casa di Tortorici, restano in gravissime condizioni due dei quattro feriti

Un minore e una donna si trovano al Centro Grandi Ustioni di Catania, i carabinieri di Sant'Agata Militello stanno indagando sulle cause dello scoppio che ha scosso il comune collinare

Restano in gravissime condizioni al Centro Grandi Ustioni all'ospedale Cannizzaro di Catania due dei quattro feriti (un bambino di 14 anni e una donna di circa 65) per l'esplosione avvenuta ieri nel tardo pomeriggio in un'abitazione di contrada Ilombati nel comune di Tortorici. Mentre i carabinieri di Sant'Agata Militello stanno effettuando le indagini sulle cause dello scoppio, tra le ipotesi una fuga di gas provocata da una bombola non funzionante alla perfezione, Tortorici è scossa su quanto avvenuto. Un'altra donna di circa 42 anni e un minore di 12 si trovano ricoverati al Policlinico "Giaccone" di Palermo. Una quinta persona che era nella stanza ha riportato soltanto lievi ferite. 

Tortorici, esplosione in una casa

Le due persone in condizioni più critiche sono state trasferite in elicottero grazie al pronto intervento della Centrale operativa 118 di Messina. I quattro feriti erano stati inizialmente condotti in ospedale a Sant'Agata Militello dall'auto di un privato, il 14enne è stato poi trasferito dall'ambulanza che ha incrociato il veicolo e in volo trasportato a Catania. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esplosione nella casa di Tortorici, restano in gravissime condizioni due dei quattro feriti

MessinaToday è in caricamento