rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

La guardia di finanza aumenta l'organico, nove unità al Comando Provinciale

Il rinforzo di personale vede l'immissione in ruolo di due donne e sette uomini. Sono tutti alla prima esperienza

Con l’inizio del nuovo anno, gli organici delle Fiamme Gialle peloritane hanno ricevuto un positivo quanto apprezzato rinforzo.

A seguito dell’assegnazione di nove neo finanzieri, provenienti dalla Scuola Allievi Finanzieri della Guardia di Finanza di Bari, dove hanno frequentato positivamente il 22° corso intitolato all’Appuntato Tommaso Coletta, medaglia di bronzo al valore della Guardia di Finanza, vengono così mitigati gli effetti del significativo turn over dovuto ai tanti pensionamenti.

I giovani Finanzieri, di cui due donne e sette uomini, al primo incarico della loro carriera, che inizierà proprio nel territorio peloritano, giungono al termine di un ciclo di formazione durante il quale sono stati addestrati per tutti i servizi propri di una moderna forza di polizia economico finanziaria.

Dopo un naturale periodo in “training on the job”, saranno quindi impiegati a pieno titolo nelle molteplici quanto variegate funzioni di istituto.

Ricevuti dal comandante provinciale Gerardo Mastrodomenico, sono stati inseriti negli organici del Gruppo di Messina, della Compagnia di Milazzo e delle Tenenze di Capo d’Orlando, Patti e Sant’Agata di Militello, allo scopo di potenziare le attività proprie del Corpo a quelle sedi ed a beneficio di un rinnovato impulso all’esecuzione di tutte le missioni istituzionali di competenza del Corpo.

Ai giovani neo finanzieri, il comandante provinciale ha rivolto un affettuoso benvenuto, formulando un sincero ugurio di buon lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guardia di finanza aumenta l'organico, nove unità al Comando Provinciale

MessinaToday è in caricamento