menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti insicuri e senza marchio, la Finanza sequestra 180mila articoli ad un commerciante

Giocattoli e articoli per la casa privi del certificato Ce e di dubbia provenienza. Nei guai un commerciante cinese di Milazzo

Maxi operazione della guardia di finanza di Milazzo contro la vendita di prodotti insicuri e senza le dovute autorizzazioni. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato 180mila articoli ad un commerciante cinese di Milazzo.

Una gran quantità di beni, dai semplici prodotti per la casa a piccoli giocattoli, sino a materiale elettrico, oggi tutti cautelati, in relazione ai quali riscontravano l’assenza delle informazioni minime tali da consentire all’acquirente di accertarne la provenienza, ovvero il materiale impiegato per il loro assemblaggio, nonché in taluni casi anche la mancanza del marchio “CE”, garanzia di conformità agli standard europei. La marcatura CE costituisce, infatti, un attestato di sicurezza a garanzia della filiera di produzione e dell'affidabilità dei materiali adoperati per la realizzazione degli articoli.

L'imprenditore è stato segnalato alla locale Camera di Commercio per le previste sanzioni amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento