Taormina, guasto all'acquedotto di via Santa Filomena: disagi idrici in vista

Asm ha già provveduto all'espletamento delle pratiche per la riparazione o la sostituzione del motore stesso. I lavori avranno inizio sabato mattina e potranno concludersi entro la prossima settimana

L'Azienda servizi municipalizzati già al lavoro per riparare un guasto che si é verificato nel complesso dell'acquedotto di via Santa Filomena. "A seguito della rottura di un motore in uno dei due pozzi della frazione di Trappitello comunica il responsabile del servizio, Carmelo Portogallo - che in questi giorni, purtroppo, si avranno dei disagi per la riduzione di fornitura idrica all'utenza. Asm ha già provveduto all'espletamento delle pratiche per la riparazione o la sostituzione del motore stesso. I lavori avranno inizio sabato mattina e potranno concludersi entro la prossima settimana".

Un problema questo, che la Municipalizzata sta affrontando, per ridurre al massimo le difficoltà relative alla distribuzione del prezioso liquido. "Ci scusiamo - ha detto il commissario di Asm, l'avvocato, Antonio Fiumefreddo - con l'utenza di quanto sta accadendo che non dipende dalla nostra volontà. Abbiamo attivato, immediatamente, le procedure necessarie per risolvere il guasto programmando l'intervento di riparazione. Una volta ultimati i lavori la situazione tornerà presto alla normalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Zona rossa alla De Luca dal 18 al 28 gennaio, la nuova ordinanza: sospeso l'asporto e chiuse le scuole

  • Messina zona rossa, da venerdì ulteriori restrizioni per negozi e servizi

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

  • Insulti su fb per il cacciatore morto, Rizzo: "Troppa cattiveria, siamo vicini alla famiglia"

Torna su
MessinaToday è in caricamento