rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Non solo covid, Messina diventa "città dei vaccini"

i commissari dell’Ufficio emergenza covid illustreranno i dettagli dell'iniziativa, che vedrà gli hub dei distretti effettuare, oltre le somministrazioni coontro il coronavirus anche tutte quelle previste dal calendario vaccinale per i soggetti a partire dai 5 anni

Non solo le vaccinazioni anticovid ma anche tutti quelli previsti dal calendario vaccinale per i soggetti a partire dai 5 anni.

La provincia di Messina diventa “Città dei vaccini”: lunedì 30 alle ore 11 in Fiera si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto in cui i commissari dell’Ufficio emergenza covid Alberto Firenze e dell’Asp Messina Bernardo Alagna illustreranno i dettagli dell'iniziativa, che vedrà gli hub vaccinali dei distretti effettuare, oltre le vaccinazioni covid, anche tutti gli altri vaccini.

All’incontro prenderà parte anche il direttore dell’UOC SPEM Servizio Prevenzione Epidemiologia Medicina preventiva Salvatore Sidoti. Intanto, in occasione dei giorni della Festa della Repubblica (2 giugno) tutti gli hub vaccinali rimarranno chiusi, per Madonna della Lettera (3 giugno) rimarrà chiuso solo l’hub Fiera di Messina; per quanto riguarda i tamponi, giovedì 2 e venerdì 3 sia ex mercato Giostra che ex Gasometro saranno aperti dalle 8 alle 14; l’area screening di Milazzo giovedì 2 farà 8-14, mentre venerdì 3 orari regolari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo covid, Messina diventa "città dei vaccini"

MessinaToday è in caricamento