Venerdì, 22 Ottobre 2021

Madonna della Lettera, ecco la nuova illuminazione del Forte San Salvatore

I nuovi fari rendono ancora più suggestivo uno dei simboli di Messina. Il video della cerimonia di inaugurazione

E' come se fosse sospesa sulle acque dello Stretto. Questa l'impressione che si riceve se si guarda la stele della Madonna della Lettera all'ingresso del porto. Il particolare effetto ottico è dato dai 42 fari del nuovo impianto di illuminazione inaugurato ieri sera. Il progetto, curato dall'architetto Antonio Galeano, rende ancora più suggestivo uno dei simboli di Messina. 

Ieri la cerimonia ai piedi del Forte che ha visto partecipare il sindaco Cateno De Luca e le autorità ecclesiastiche e militari tra cui il comando Marittimo Sicilia, rappresentato dal contrammiraglio Andrea Cottini.

Il nuovo impianto di illuminazione della cortina muraria esterna del Forte è stato realizzato grazie ad un progetto commissionato dall'Istituto Italiano dei Castelli (IIC), presieduto da Michaela Marullo Stagno d’Alcontres, in collaborazione con Marina Militare attraverso il Comando Marittimo Sicilia, rappresentato dal contrammiraglio Andrea Cottini. La collaborazione tra la Marina Militare e l’IIC è stata sancita con la firma di un accordo il 25 giugno 2019.

La realizzazione dell’impianto di illuminazione è stata resa possibile grazie ad un’ampia sinergia tra istituzioni locali, forze sociali, culturali, imprenditoriali e religiose della città (tra cui la Fondazione Uberto Bonino e Maria Sofia Pulejo, il Banco Bpm, l’Università di Messina e Bertani Domains) e ha il duplice significato di abbellire la fortificazione cinquecentesca e l'ingresso del porto, ed accendere una luce di buon auspicio su Messina. Il tutto nel più ampio solco di una rivalutazione della zona falcata.


 

Video popolari

Madonna della Lettera, ecco la nuova illuminazione del Forte San Salvatore

MessinaToday è in caricamento