Cronaca

Stazione centrale, inaugurato il centro di accoglienza “Mai più ultimi”

Oltre alla presa in carico sociale saranno offerti altri servizi dalla distribuzione di cibo e beni ad attività di ascolto e ricreativo. Gli obiettivi

Inaugurato stamani – alla presenza di autorità militari, civili e religiose -  il centro “Mai più ultimi”, uno spazio dedicato al contrasto alla povertà e alla marginalità.

Un progetto voluto fortemente dall’amministrazione in cui ci prenderemo cura delle persone insieme a tante associazioni.

Si tratta di un centro dedicato al contrasto della povertà e della marginalità estrema, nel quale oltre alla presa in carico sociale saranno offerti altri servizi dalla distribuzione di cibo e beni ad attività di ascolto e ricreativo erogati direttamente dall’Amministrazione comunale anche attraverso l’Azienda Speciale Messina Social City e le organizzazioni del volontariato.

“L’obiettivo principale di Mai più ultimi – spiega il sindaco Cateno de Luca - sarà l’ attività e l’ attuazione di disporre di sistemi strutturati di intervento sociale per il contrasto alla povertà e per questo sarà presente anche un Unità di strada, finanziata dal Pon Metro all’interno del progetto Strada, al fine di facilitare l’attività di ricerca e contatto con le persone che necessitano di aiuto”.

Il sindaco ha voluto ricordare un pensiero di San Francesco: “Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”.

“Con questo nuovo servizio – ha concluso il sindaco - vogliamo continuare a proporre i suoi ideali affinché possiamo aiutare tutti coloro che ne avranno bisogno”.

“La posizione vantaggiosa del centro, prospiciente l’area della Stazione Centrale, va ad implementare – sottolinea l’assessore Calafiore – quanto già esistente nella cornice del quadrilatero interessato da tali attività e, in attuazione dell’obiettivo di disporre di sistemi strutturati di intervento sociale per il contrasto alla povertà estrema, sarà presente anche una Unità di strada, finanziata dal Pon Metro all’interno del Progetto Strada Facendo ‘Mai più ultimi’, al fine di facilitare l’attività di ricerca e contatto con le persone che necessitano di aiuto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione centrale, inaugurato il centro di accoglienza “Mai più ultimi”

MessinaToday è in caricamento