Cronaca Milazzo

Ritorna a Milazzo il Festival Corale internazionale “InCanto Mediterraneo”

Sei nazionalità presenti e 350 persone presenti

Ritorna anche quest’anno il Festival Corale internazionale “InCanto Mediterraneo”. La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione, ideata dall’Associazione Corale Cantica Nova si svolgerà dal 9 al 15 luglio 2023 all’interno della cittadella fortificata di Milazzo. Per l’occasione a Milazzo arriveranno cori provenienti di sei nazionalità: Slovenia, Taiwan, Polonia, Israele, Slovacchia, Italia.

In questi undici anni la kermesse, guidata dal Direttore Artistico Francesco Saverio Messina che è anche il direttore dell’Ensemble Vocale Cantica Nova, ha ospitato cori provenienti da Estonia, Slovenia, Filippine, Russia, Bulgaria, Lituania, Taiwan, Spagna, Turchia, Polonia, Bielorussia, Finlandia, Lettonia, Australia, Grecia, Svizzera, Slovacchia e Italia. 

“InCanto Mediterraneo” è una manifestazione organizzata  dal 2009, con cadenza biennale e oltre ad essere prestigiosa ha una notevole valenza turistica. Quest’anno porterà nella Città del Capo  350 persone

I cori partecipanti al concorso corale (in programma il 14 e 15 luglio) verranno esaminati da una giuria composta da sei professionisti internazionali che stilerà una graduatoria di merito per assegnare il Trofeo InCanto Mediterraneo 2022. Questi i nomi: Josep Prats - Presidente (Spagna), Giuseppe Cristaudo (Italia), Agnieszka Franków-Zelazny(Polonia), Voicu Popescu (Romania), Sabrina Simoni (Italia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna a Milazzo il Festival Corale internazionale “InCanto Mediterraneo”
MessinaToday è in caricamento