Giovedì, 29 Luglio 2021

VIDEO | Ancora fiamme tra i rifiuti delle baracche di Camaro, attacco sulla mancata bonifica: “Inaccettabile rinvio”

La denuncia dei consiglieri Cacciotto e Gioveni dopo l’ennesimo incendio ieri pomeriggio nelle casette ormai da tempo ricettacolo di spazzatura. “Tante famiglie in una pattumiera a cielo aperto”

“Bonificare l'area da cumuli e cumuli di spazzatura; abbattere le baracche ormai vuote;  consegnare gli alloggi ai residenti di Camaro Sottomontagna che ancora vivono nelle baracche. Non c'è più tempo da perdere”.

E’ l’appello-denuncia a firma dei consiglieri Alessandro Cacciotto (terza Municipalità) e Libero Gioveni (consiglio comunale) dopo l’ennesimo incendio ieri pomeriggio nelle casette di Camaro Sottomontagna ormai da tempo ricettacolo di spazzatura.

“Non è più accettabile il rinvio delle operazioni di bonifica – scrivono i due esponenti di Fratelli d'Italia -  con l’abbattimento delle baracche ormai libere in quanto consegnati gli alloggi e non è più accettabile tenere in un autentica pattumiera a cielo aperto le famiglie di Camaro Sottomontagna rimaste senza un alloggio dignitoso e che hanno diritto ad averlo.  Abbiamo più volte rappresentato il problema ad Arisme e Messina Servizi. Crediamo che non sia più possibile aspettare la gente è stanca ed ha diritto di vivere in maniera dignitosa”.

I consiglieri hanno documentato con foto e video le operazioni di spegnimento. Già a maggio avevano chiesto al presidente di Arisme, Marcello Scurria, un intervento immediato per eliminare i rifiuti dentro le baracche vuote ed evitare il rischio incendi.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Ancora fiamme tra i rifiuti delle baracche di Camaro, attacco sulla mancata bonifica: “Inaccettabile rinvio”

MessinaToday è in caricamento