Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Brucia un frigorifero ancora carico di gas che esplode durante i controlli degli agenti: denunciato

Attimi di tensione durante lo scoppio dell'elettrodomestico che poteva diventare letali per i presenti

 

Stavano bruciando rifiuti pericolosi alimentando il rogo con un frigorifero ancora carico di gas. Poteva trasformarsi in tragedia lo smaltimento illecito di rifiuti scoperto ieri mattina dagli investigatori ambientali della dalla polizia municipale, nucleo specialistico. L'elettrodomestico è infatti esploso. La presenza degli agenti, che avevano allontanato i presenti dal fuoco, ha evitato il peggio. L'area è stata posta sotto sequestro e le persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per il reato ambientale. Nel primo pomeriggio altri due soggetti sono stati sorpresi a bruciare rifiuti pericolosi. I rifiuti e la porzione del sito ove era in corso la combustione sono stati sottoposti a sequestro mentre la persona è stata denunciata ai sensi dell’articolo 256/bis della legge ambientale che prevede pene fino a cinque anni di carcere.

Le attività della polizia specialistica sono state dirette dal comandante vicario Giovanni Giardina con l’ausilio dei suoi collaboratori Giuseppe Cifalà e Giacomo Visalli, coordinatori delle sezioni di polizia amministrativa e polizia ambientale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento