Incendio alla ferramenta di Giampilieri, bruciato l'ingresso del negozio

I vigili del Fuoco sono intervenuti con l'autopompa per evitare guai peggiori agli edifici sulla statale 114, indagini in corso per accertare la natura dolosa delle fiamme

L'intervento dei vigili del Fuoco alla ferramenta di Giampilieri

Sono in corso indagini per valutare l'entità dei danni e se il rogo sia stato di natura dolosa. Nella notte, poco prima della 4, i Vigili del Fuoco del Comando di Messina sono intervenuti per un incendio di una ferramenta a Giampilieri marina nella strada statale 114. La squadra è arrivata tempestivamente sul luogo dell'accaduto con autopompa serbatoio e un'autobotte pompa di rincalzo. In fumo l'ingresso del negozio. Il rogo ha svegliato il riposo notturno dei residenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento