Incendi, notte di paura a San Saba

Le fiamme hanno lambito le abitazioni alimentate dal vento di scirocco. Ore di lavoro per i vigili del fuoco. Altri roghi in provincia

E' stata una notte di paura quella vissuta ieri dai residenti di San Saba. Un grosso incendio si è infatti sviluppato nelle campagne che circondano il villaggio, la situazione più critica si è registrata a Contrada Musarra. 

Dalle 20 di ieri sera le forti raffiche di scirocco hanno alimentato le fiamme che, dopo aver distrutto la vegetazione, hanno lambito le abitazioni poste nelle vicinanze. In tanti hanno abbandonato le proprie case temendo il peggio. I vigili del fuoco sono intervenuti e hanno lavorato per tutta la notte prima di riuscire a mettere in sicurezza l'area e a spegnere l'incendio. In zona era presente anche il consigliere della sesta circoscrizione Mario Biancuzzo che si interroga sull'origine del rogo e auspica un'indagine della Procura. Il consigliere ringrazia poi i vigili del fuoco per il loro operato. 

Ma altri roghi si sono registrati anche nella provincia tirrenica. Vigili del Fuoco a lavoro a Rometta, Milazzo e Piraino con quasi venti interventi effettuati per spegnere le fiamme ed evitare rischi per l'incolumità pubblica. Situazione critica in tutta la Sicilia: i maggiori problemi si sono avuti nel Palermitano dove ad Altofonte un incendio ha messo in pericolo la popolazione e distrutto circa 500 ettari di bosco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento