rotate-mobile
Incendi Piraino

Piraino nella morsa degli incendi, si lavora senza sosta: evacuate alcune abitazioni

Le fiamme divampate ieri minacciano il centro abitato e si sono propagate ad alcune autovetture. Dall'alba attivi due Canadair

Si lavora senza sosta per spegnere l’incendio che da ieri devasta un’ampia zona di Piraino, in particolare contrada Salinà e Manaci e minaccia il centro abitato. Cinque le squadre dei vigili del fuoco in azione da ieri sera. Sul posto stanno operando le squadre dei distaccamenti di Patti, Letojanni, Milazzo e del distaccamento cittadino Nord. Gli interventi resi più difficili dal vento di scirocco che alimenta le fiamme giunte vicino alle abitazioni. Evacuate per sicurezza alcune case.

Oltre Piraino, incendi di interfaccia, hanno impegnato i vigili del fuoco anche a Sant’Agata di Militello e Mojo Alcantara dove l’intervento si è concluso.

Per le necessità connesse alle esigenze di soccorso nell’area in questione la direzione regionale Vigili del fuoco per la Sicilia ha disposto l’invio di due ulteriori squadre dai comandi di Palermo e di Enna. Inoltre già dalle prime luci dell’alba sono attivi due Canadair VVF(CAN21 e CAN25) l’elicottero Eriksson S64 coordinati da  DOS (Direttore Operazioni di Spegnimento) della Forestale e dei Vigili del Fuoco.

Allo stato attuale le fiamme hanno interessato una superficie di circa dieci ettari di macchia mediterranea e di bosco coinvolgendo, chiaramente, la fauna. Inoltre le fiamme si sono propagate ad alcune autovetture e a zone rurali antropizzate.

Seguono aggiornamenti.

Articolo aggiornato alle 9.50 del 31 ottobre 2023 // aggiunti dettagli sulle operazioni dei vigili del fuoco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piraino nella morsa degli incendi, si lavora senza sosta: evacuate alcune abitazioni

MessinaToday è in caricamento