rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Incidenti stradali Capo d'Orlando

L’incidente in autostrada, si aggrava il bilancio: morta anche la sorella del conducente

Carolina Tripodo, 67 anni, di Capo d'Orlando, si è spenta questa mattina nel reparto di Rianimazione del Civico. Nell’impatto avvenuto sulla Palermo-Messina, vicino Cefalù, aveva perso la vita il fratello maggiore Carlo, che era alla guida dell'auto. Illesa invece la nipote

Le sue condizioni all'arrivo in ospedale erano apparse sin da subito molto delicate e in meno di una settimana la situazione è precipitata. E' morta questa mattina Carolina Tripodo, 67 anni, di Capo d'Orlando, ricoverata nel reparto di Rianimazione del Civico dopo l'incidente avvenuto giovedì scorso lungo l'autostrada Palermo-Messina, all'altezza dell'hotel Costa Verde di Cefalù. Nell'impatto aveva perso la vita il fratello maggiore, Carlo, 71 anni, mentre la loro nipote - che era seduta nel sedile posteriore - è sopravvissuta cavandosela con qualche ferita.

Secondo quanto ricostruito i tre stavano rientrando da Palermo verso Capo d'Orlando a bordo di una Fiat Punto guidata dal 71enne. Per cause ancora da accertare l'automobilista avrebbe perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro il guardrail. La barriera metallica ha trafitto l'abitacolo non lasciando scampo all'uomo e ferendo gravemente la sorella, soccorsa dai sanitari del 118 e portata con l'elicottero all'ospedale Civico dov'è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione. Pressoché illesa la 22enne che era seduta dietro il conducente.

Fonte: Palermotoday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’incidente in autostrada, si aggrava il bilancio: morta anche la sorella del conducente

MessinaToday è in caricamento