menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Alfa Romeo Giulietta

L'Alfa Romeo Giulietta

Inseguimento e incidente sul viale Giostra, due uomini e una donna in ospedale: la dinamica

L'Alfa Romeo Giulietta che ha speronato la Bmw era priva di assicurazione, la caccia alla vettura era scattata in via Garibaldi. Tre persone se la caveranno con quindici giorni di prognosi

Quindici giorni di prognosi per i due uomini, di 31 e 36 anni (uno sarebbe stato arrestato in attesa di conferme ufficiali), trasferiti al Policlinico universitario: a bordo di un'Alfa Romeo Giulietta  ieri sera intorno alle 20 - secondo le indagini in corso - sono fuggiti a un posto di controllo della polizia e inseguiti sul viale Giostra hanno perso il controllo speronando una Bmw dopo aver colpito un palo. L'Alfa si è ribaltata su un fianco. Anche la donna, 42 anni, che era a bordo della Bmw e che per paura dopo lo scontro è fuggita in direzione sud è stata portata in ospedale, al Papardo, e se la caverà con quindici giorni di prognosi. Secondo quanto si è appreso l'inseguimento della polizia all'Alfa era iniziato in via Garibaldi. 

Inseguimento sul viale Giostra, fuggono a posto di blocco 

I due ragazzi erano privi di patente e l'auto - dalle prime informazioni - era senza copertura assicurativa e uno è stato sottoposto all'esame per rilevare l'eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Sul posto volanti della Polizia di Stato, della sezione Motociclisti della polizia municipale e vigili del Fuoco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento