Incidenti stradali Sant'Agata di Militello

Sant'Agata, scatta l'inchiesta sulla tragedia di Concetta: diciannovenne sottoposta ad alcoltest

Centinaia di messaggi d'affetto per la donna travolta da un'auto mentre usciva da un locale con il marito. Oggi i funerali nella chiesa di San Francesco

Saranno celebrati oggi alle 17 nella chiesa “ San Francesco” di Sant'Agata Militello i funerali della donna travolta da un'auto sabato notte all'uscita di un locale. Una tragedia che ha colpito la città, dove Concetta Salvatrice Gentile (nella foto), 61 anni, assistente amministrativa dell’istituto tecnico industriale “ E. Torricelli”, era molto conosciuta, benvoluta e stimata. 

Concetta lascia il marito Nino Lazzara e due figli Francesco e Chiara.  Moltissimi messaggi di cordoglio sono stati postati sui social network, tra questi, quello della dirigente scolastica dell’istituto tecnico, Venera Maria Simeone “Profondamente addolorati per l’improvvisa e tragica scomparsa della cara Concetta Gentile, assistente amministrativa preziosa, attenta, competente che affrontava giornalmente il lavoro, con spirito di servizio, disponibilità e gentilezza”. 

Cettina-2La procura di Patti ha aperto un fascicolo sull’accaduto. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Alessandro Lia. Concetta Gentile è stata investita, intorno alle 2 di notte, in località Giancola, lungo la strada provinciale 162, appena uscita da un lido insieme al marito, dopo avere trascorso la serata in compagnia di amici.

La vittima aveva appena attraversando la strada, per raggiungere lo spiazzale antistante al locale, dove si trovava posteggiata la loro autovettura e fare ritorno a casa, quando - già sul ciglio della strada - secondo il racconto dei testimoni e una prima ricostruzione dei carabinieri di Sant'Agata che hanno già effettuato tutti i rilievi sul posto, è stata travolta in pieno da una Citroen C1 guidata da una ragazza di 19 anni che andava verso Torrenova insieme ad altre tre coetanee. Il mezzo è stato sequestrato e la giovane al volante è stata sottoposta all’alcoltest. Nei suoi confronti si procede con l'accusa di omicidio colposo.

Concetta è stata centrata in pieno dall’automobile sotto gli occhi attoniti del marito che niente ha potuto far nulla per proteggerla. Lui è rimasto illeso, così come  tutti gli occupanti della vettura coinvolta nel fatale sinistro. 

Le donna era ancora viva all’arrivo dei sanitari del 118, che l’hanno trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di via Medici, ma le sue condizioni sono apparse gravi fin dal primo istante. E' morta mentre i medici la sottoponevano alla tac.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Agata, scatta l'inchiesta sulla tragedia di Concetta: diciannovenne sottoposta ad alcoltest

MessinaToday è in caricamento