Incidenti stradali

Grave incidente a Caronia, due bambini si mettono in salvo e aiutano i genitori ad uscire dai veicoli

Due famiglie di Acquedolci a bordo di una Nissan Quasquai ed una Fiat Punto si sono scontrati per cause ancora in corso di accertamento

Grave incidente stradale a Caronia. Due famiglie di Acquedolci, a bordo delle rispettive vetture si sono scontrate, lungo la strada statale 113, al km 139,5, e sono riusciti a scamparla grazie all'aiuto dei rispettivi figli che li hanno aiutati ad uscire dalla “trappola” di lamiere dei mezzi incidentati. E' accaduto ieri intorno alle 20. L'impatto tra una Nissan Quasquai ed una Fiat Punto per cause ancora in corso di accertamento.

Una donna di 39 anni che viaggiava con un bambino di otto avrebbe urtato con la ruota il Suv con a bordo mamma papà e un bambino di nove anni che tornavano da una festa per un matrimonio. L’urto ha determinato lo sbandamento del Suv che dopo una serie di testacoda è andato a schiantarsi contro il guard-rail, finendo la sua corsa con le ruote per aria. È stato il coraggioso bambino di nove anni a chiamare la mamma e a liberare il papà in attesa dei soccorsi.

Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Santo Stefano di Camastra e l’equipaggio delta 29 del 118 di Santo Stefano di Camastra, che ha poi trasferito i feriti alll'ospedale di Sant’Agata Militello. Anche il bambino del bordo della Punto, è riuscito a liberarsi da solo dalla cintura di sicurezza e ad aiutare la madre completamente sotto choc. Gli adulti hanno riportato  fratture e numerosi punti di sutura. Ma per fortuna nessuno è in pericolo di vita. Lieve trauma cranico per il bambino a bordo del Suv.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente a Caronia, due bambini si mettono in salvo e aiutano i genitori ad uscire dai veicoli

MessinaToday è in caricamento