Venerdì, 23 Luglio 2021
Incidenti stradali Pace / Via Consolare Pompea

Zafferia piange Milena, l'ennesima vittima di una strada maledetta

La giovane morta nell'incidente di Pace. Stava raggiugendo il posto di lavoro, ma ha trovato la morte in via Consolare Pompea. Un intero villaggio sotto shock ricorda il suo amore per le motociclette

Zafferia è sotto shock per la tragica scomparsa di Milena Visalli, la 34enne morta nell'incidente di questa mattina sulla via Consolare Pompea.

La giovane donna stava raggiungendo la concessionaria Honda di Sant'Agata dove lavorava come impiegata, ma intorno alle 9 la sua moto si è scontrata con una Fiat Seicento. L'impatto è stato fatale, la 34enne è rimasta incastrata tra la vettura e il marciapiede, morendo sul colpo. 

Milena Visalli abitava con il fratello in una palazzina di contrada Macchia. Lì la conoscevano tutti. In passato ha lavorato in un'agenzia di viaggi, collaborando anche a diverse iniziative cittadine tra cui lo Street Food. Ma era nota principalmente per la sua passione per le moto condivisa anche con il fratello. Sul suo profilo Facebook sono tante le foto di raduni e gite all'aperto in sella a diverse motociclette di grossa cilindrata.

Incidente mortale a Pace, disposta l'autopsia

E proprio sulle due ruote Milena ha trovato la morte, su una strada ormai maledetta. L'anno scorso la via Consolare Pompea ha visto morire tre giovanissime ragazze a distanza di poche settimane. Le condizioni di sicurezza dell'arteria sono state oggetto di analisi e approndimenti di forze dell'ordine e amministrazione comunale. Palazzo Zanca dovrà realizzare uno spartitraffico tra la rotatoria Martinez di viale Annunziata e la chiesa Santa Maria delle Grotte a Pace. Lo scorso marzo il Comitato per l'ordine e la sicurezza della Prefettura aveva dato l'ok per l'intervento, a cui si aggiunge la realizzazione di nuove segnaletiche. Ma l'emergenza coronavirus ha di fatto bloccato tutto.

Intanto, Messina fa ancora i conti con un tragico incidente, poco tempo dopo la morte dell'infermiere Francesco Tedesco che ha perso la vita in circostanze simili mentre viaggiava sulla sua moto lungo la statale 113. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zafferia piange Milena, l'ennesima vittima di una strada maledetta

MessinaToday è in caricamento