rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Incidenti stradali

Messinese muore in un incidente stradale a Lascari, ferito il conducente

Per Andrea Finocchio, 29 anni, non c'è stato nulla da fare. Trasportato in ospedale l'uomo che era alla guida. I carabinieri indagano sulla dinamica dell'impatto. Il cordoglio del sindaco: "Grazie per tutto quello che ci hai donato"

Ancora una tragedia nelle strade del Palermitano. Un ragazzo messinese di 29 anni, Andrea Finocchio, è morto dopo un incidente avvenuto la scorsa notte a Lascari, in contrada Gorgo Lungo.

Il giovane viaggiava a bordo di una Toyota Yaris con un altro uomo, un 37enne, che era alla guida. L'auto, per cause ancora da accertare, si è schiantata contro le recinzioni di diverse villette, finendo la sua corsa sfondando il muro e la recinzione di una costruzione.

Per Finocchio non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Il 37enne è stato invece trasportato dai sanitari del 118 all’ospedale Giglio di Cefalù dove è arrivato in condizioni non gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. I rilievi e le indagini del caso sono eseguiti da carabinieri della compagnia di Cefalù.

Andrea Finocchio risiedeva a Santa Teresa Riva dov'era molto conosciuto, anche il conducente della Toyota Yaris è del comune ionico. Da quanto si apprende i due si trovavano nel Palermitano per seguire la gara di Rally della Targa Florio, sport amato dai due santateresini. Finocchio da poco tempo era entrato anche a far parte da volontario dei vigili del Fuoco in servizio ad Antillo. Il Comandante Provinciale dei vigili del Fuoco Salvatore Tafaro unitamente a tutto il personale ha espresso profondo cordoglio alla famiglia. 

"La nostra comunità ancora una volta si trova inerme di fronte a una tragica notizia che stamattina inaspettatamente abbiamo appreso - dichiara il sindaco di Santa Teresa Riva Danilo Lo Giudice - Andrea era un ragazzo semplice, brillante, pieno di vita, sempre affettuoso e cordiale con tutti e con quell’instancabile sorriso stampato sul volto. Conosciuto e apprezzato non solo nella nostra comunità ma in tutto il comprensorio, appassionato di rally e amante della vita, ha regalato a chi ha avuto l’onore di incrociare la sua persona, la gioia di un ragazzo con una vitalità e affettuosità estrema.  Grazie per tutto quello che ci hai donato, la nostra comunità ti abbraccia tenendo vivo il ricordo di uno dei suoi figli migliori.  A nome mio personale e ovviamente di tutta la comunità esprimo ai familiari il sentimento di cordoglio e vicinanza per questa immane tragedia per la quale nessuna parola può essere di conforto". 

L'organizzazione e lo Staff del Santa Teresa di Riva Street Food di Primavera si stringono al dolore della famiglia e dell'intera comunità per la perdita improvvisa del giovane 𝗔𝗻𝗱𝗿𝗲𝗮. In segno di lutto e di rispetto, la live band prevista per questa sera non si esibirà e non sará prevista l'uscita della nosta mascotte BracioLeone. Il Village e gli operatori resteranno aperti sia a pranzo che a cena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messinese muore in un incidente stradale a Lascari, ferito il conducente

MessinaToday è in caricamento