rotate-mobile
Incidenti stradali

Nove incidenti mortali e oltre 200 feriti sulle strade messinesi, il report della Polstrada

Tra le cause più frequenti si confermano la distrazione alla guida, il mancato rispetto della precedenza e la velocità troppo elevata

Sicurezza su strade e autostrade è stata, anche nel 2021, la priorità assoluta della Polizia Stradale di questa Provincia, impegnata, in prima linea, con 6716 pattuglie nelle principali attività istituzionali di questa Specialità della Polizia di Stato e in quelle straordinarie che l’emergenza epidemiologica impone.

Sono 26.846 i conducenti sottoposti a controllo, 9.879 quelli monitorati durante i servizi contro le stragi del sabato sera; 132 i servizi con autovelox e telelaser che hanno consentito lo svolgimento di una capillare e coordinata attività di controlli tecnici su strada e 3 i servizi coordinati con l’impiego dei Centri Mobili di Revisione per il controllo dei mezzi pesanti in prossimità degli imbarcaderi e dei porti.

Tra le violazioni accertate nel corso dell’anno, se ne registrano 2.458 per eccesso di velocità, 917 per omesso uso delle cinture di sicurezza e seggiolini, 42 per mancato uso del casco protettivo, 188 per uso del telefonino alla guida, 23 per guida in stato di ebbrezza, 10 per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. Sono state ritirate 110 patenti e 565 carte di circolazione. 20 i veicoli sequestrati per guida in stato di ebbrezza e 10 per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti.

Rimane, purtroppo, elevato il tasso di incidentalità. Si registrano, infatti, 1.516 incidenti stradali rilevati, di cui 9 con esito mortale, 241 con feriti e 1.266 con solo danni a cose. Tra le cause più frequenti si confermano la distrazione alla guida, il mancato rispetto della precedenza e la velocità troppo elevata.

Per quanto attiene all’attività di Polizia Giudiziaria, sono stati disposti numerosi servizi tra cui 21 finalizzati al controllo di attività commerciali per le auto usate e agenzie di pratiche automobilistiche, e 21 finalizzati al controllo di carrozzerie e di autofficine. 9 pertanto, gli arresti di cui 8 per traffico internazionale di veicoli riciclati e 1 per spaccio di sostanze stupefacenti; 83 denunce a piede libero per vari reati; 735 sequestri di veicoli; 538 fermi di veicoli.

Infine, particolare attenzione è stata dedicata alla prevenzione e alla informazione con campagne sulla sicurezza stradale, tra le quali Icaro, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Moige ed altri partner. La Polizia Stradale di Messina ha, inoltre, preso parte alla iniziativa, organizzata dalla Questura di Messina, #lapoliziavaascuola, indirizzata a tutte le scuole, di ogni ordine e grado, della Provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove incidenti mortali e oltre 200 feriti sulle strade messinesi, il report della Polstrada

MessinaToday è in caricamento