Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Tommaso Cannizzaro

Indagini della polizia municipale sulla Casa di Riposo Cannizzaro, chiusa per sanificazione rischia di non riaprire più

I vigili urbani hanno accertato che la ditta dopo la Scia non ha prodotto gli atti richiesti dal Comune. Gli anziani positivi sono già stati trasferiti

Pochi giorni di tempo per produrre la documentazione necessaria altrimenti la Casa di Riposo Cannizzaro che si trova al quinto piano del palazzo dell'hotel Royal dovrà terminare l'attività di assistenza. La polizia municipale dopo la notizia che 23 anziani su 24 e quattro operatori erano risultati positivi al coronavirus ha avviato indagini sui requisiti in possesso dell'azienda. Nell'aprile scorso la ditta aveva prodotto la Scia ma mancava di altri atti, in estate il Comune aveva presentato un sollecito ma secondo quanto si apprende il dipartimento Servizi Sociali non ha ricevuto quanto richiesto. La Casa di Riposo Cannizzaro chiusa per la sanificazione dopo il trasferimento degli anziani alle cliniche San Camillo e alla Casa di riposo Opus di via Palermo adesso rischia di chiudere per mancanza di documentazione necessaria per essere iscritta all'albo comunale. Gli operatori positivi si trovano invece in isolamento domiciliare. 

Anziani positivi alla Casa di Riposo Cannizzaro

Nel settembre scorso i controlli della polizia municipale avevano portato a sanzioni amministrative per dodici Case di Riposo che non risultavano iscritte agli appositi Albi per gestire le attività di assistenza agli anziani. 

Sanzioni per dodici Case di Riposo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagini della polizia municipale sulla Casa di Riposo Cannizzaro, chiusa per sanificazione rischia di non riaprire più

MessinaToday è in caricamento