Indennità premiale alla polizia stradale, atto di indirizzo del Cda del Consorzio

Il Consiglio d'amministrazione ha deciso i fondi una tantum al personale del compartimento Sicilia Orientale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Un nuovo tassello nell’ambito della stretta collaborazione che vede quotidianamente impegnati fianco a fianco agenti della Polizia Stradale e operatori delle Autostrade Siciliane per garantire sicurezza, prevenzione, controllo e pronto intervento lungo la rete autostradale. A margine della cerimonia di consegna svoltasi ieri, nel corso della quale sono state consegnate dalla governance di Contrada Scoppo 22 nuove vetture di ordinanza alla Polizia, il Consiglio di Amministrazione del Consorzio si è riunito per deliberare un atto di indirizzo per il riconoscimento di un’indennità “premiale” una tantum al personale del compartimento di Polizia Stradale Sicilia Orientale, come per altro preannunciato nel corso della cerimonia stessa.  

Attraverso questo atto, che ricade nell’ambito della convenzione già sottoscritta nel dicembre del 2018 con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza per il pattugliamento delle autostrade A/18 Messina-Catania, A/18 Siracusa-Gela (attualmente in esercizio fino a Rosolini) e A/20 Messina-Palermo, verranno riconosciute delle premialità ai singoli componenti delle pattuglie di Polizia Stradale che hanno reso il servizio negli anni 2018 e 2019.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento