Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Autonomia dei parchi archeologici siciliani, al via pagamenti di straordinari e aperture nei festivi

Una norma del governo regionale varata dall’Assemblea regionale e pubblicata in Gazzetta ufficiale attribuisce autonomia finanziaria a tutti gli enti parco dell'Isola che potranno gestire le proprie risorse così come già era in grado di fare il parco di Agrigento

Via libera al pagamento di indennità e straordinari per i lavoratori dei parchi archeologici siciliani. Sarà più semplice anche decretare le aperture nei giorni di festa e le domeniche. Una norma del governo regionale varata dall’Assemblea regionale e pubblicata in Gazzetta ufficiale attribuisce infatti autonomia finanziaria a tutti gli enti parco dell’Isola che potranno gestire le proprie risorse così come già era in grado di fare il parco di Agrigento.

“Si mette fine a una problematica che ci trascinavamo dietro da anni - commenta Peppino Salerno, segretario regionale del Sadirs con delega ai Beni culturali - si verificavano infatti situazioni in cui gli enti pur avendo le risorse avevano difficoltà nel poter procedere con i dovuti impegni per garantire le aperture nei festivi o erogare i pagamenti ai lavoratori. Grazie all’impegno mantenuto dall’assessore Francesco Scarpinato si è messo a posto un altro tassello di questo settore strategico per il turismo e l’economia siciliana, che necessita della massima attenzione per rendere sempre migliore e efficiente la fruizione da parte dei milioni di turisti che si recano ogni anno nella nostra Isola”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia dei parchi archeologici siciliani, al via pagamenti di straordinari e aperture nei festivi
MessinaToday è in caricamento