Cronaca

Coronavirus, ospedale di Barcellona: revocati i provvedimenti punitivi per 4 infermieri

Gli operatori sanitari avevano denunciato alla stampa la positività di colleghi poi smentita, l'Asp ha richiesto di ritirare le sanzioni

La vicenda era "esplosa" il 21 aprile in piena emergenza coronavirus. Per le notizie diffuse sul contagio a infermieri quattro operatori dell'ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto erano stati puniti. La direzione generale dell'azienda sanitaria provinciale ha chiesto oggi al dirigente medico del presidio ospedaliero di Barcellona Felicia Laguidara, "che li aveva legittimamente proposti - si legge - di valutare l'opportunità di ritirare i provvedimenti disciplinari promosso nei confronti dei quattro operatori sanitari a seguito delle pubbliche esternazioni dagli stessi effettuate, poi riportate su alcuni organi di informazione.  La richiesta, qualora non sussistano condizioni ostative, in presenza di buona condotta dei dipendenti e a seguito di produzioni di atti giustificativi, scaturisce dal contesto lavorativo di grave emergenza sanitaria e dalla eccezionalità nella quale ha operato tutto il personale sanitario dell’Ospedale di Barcellona, curando e assistendo con impegno e abnegazione i malati contagiati dal Covid-19".

Ospedale di Barcellona, dubbi sulla positività al Covid di infermieri 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ospedale di Barcellona: revocati i provvedimenti punitivi per 4 infermieri

MessinaToday è in caricamento