Cronaca Alì / Piazza Duomo

Insegue il rivale con un'ascia fin dentro il duomo, l'intervento del prete evita la tragedia

E' successo ad Alì. Una lite tra due uomini è presto degenerata in una aggressione che si è conclusa grazie al coraggio del sacerdote

E' stato l'intervento del prete ad evitare che all'interno del duomo di Alì accadesse una tragedia. Due uomini hanno iniziato una lite per vecchi rancori di famiglia davanti alla cattedrale, insulti, spintoni, calci e pugni. Tutto sembrava finito, ma ad un certo punto uno dei due ha aperto il cofano della sua auto e ha impugnato un'ascia.

Con l'arma in mano si è diretto verso il rivale inseguendolo fin dentro la chiesa. Le urla hanno attirato l'attenzione del sacerdote che si è subito prodigato per placare gli animi. 

Sul posto sono poi giunti i carabinieri per le indagini del caso. 

Sembra che la lite fra i due ragazzi sia cominciata una settimana fa per futili motivi. Incontrandosi in piazza hanno ripreso a litigare. Uno si è rifugiato dentro la chiesa e l'altro l'ha rincorso. A quanto pare si è reso subito conto della sciocchezza che aveva fatto ed è tornato sui suoi passi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegue il rivale con un'ascia fin dentro il duomo, l'intervento del prete evita la tragedia

MessinaToday è in caricamento