Litorale di Mili, riprende la bonifica avviata da Messinaservizi

Doveva essere il demanio ad eseguire la bonifica, ma non è stata mai realizzata. Dopo la rimozione di amianto di procederà con i rifiuti pericolosi

Continuano le attività di bonifica del litorale di Mili interrotte durante le due settimane a cavallo di ferrragosto per l'indisponibilità degli impianti. La bonifica di un tratto di Mili era già cominciata qualche settimana. Dopo la rimozione e lo smaltimento di materiali contenenti amianto, partirà il cronoprogramma per rimuovere e smatire vernici,  fusti con rifiuti pericolosi, rifiuti inerti e rifiuti non pericolosi, cui seguirà la scarifica ed infine la pulizia del terreno e lo smaltimento degli scarti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di un servizio che Messinaservizi sta portando avanti - si legge in una nota della stessa -  sostituendosi all’inerzia di altre istituzioni sovracomunali,  perché considera giusto cercare di risolvere in ogni modo i problemi dei cittadini e salvaguardare prioritariamente sopra ogni cosa l’ambiente. Doveva essere il demanio ad eseguire la bonifica, che tuttavia  non è stata mai realizzata.  Messinaservizi Bene Comune sta quindi intervenendo, per conto del Comune ed in danno al demanio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento