Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Santo Stefano di Camastra

Bottiglia di liquido infiammabile contro la sede dei carabinieri, arrestato un ventiduenne

I fatti risalgono ad alcuni giorni fa a Santo Stefano di Camastra, il ragazzo è stato individuato e trasferito al carcere di Barcellona

E' stato arrestato e trasferito al carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. Un uomo di 22 anni ha lanciato una bottiglia di liquido infiammabile contro la sede della Compagnia dei carabinieri a Santo Stefano di Camastra. Per fortuna non si sono registrati feriti tra i militari dell'Arma. I carabinieri hanno individuato il ragazzo (il fatto risalirebbe ai giorni scorsi) grazie alle immagini di sicurezza. Il 22enne - da quanto si apprende - ha problemi psichiatrici e di tossicodipendenza e in passato era stato anche in comunità. Indagini sull'accaduto sono state avviate dalla procura di Patti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottiglia di liquido infiammabile contro la sede dei carabinieri, arrestato un ventiduenne
MessinaToday è in caricamento