Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Invasione di cinghiali in Sicilia: "Distruggono le campagne, anche in città persone a rischio"

A lanciare l'allarme è Coldiretti che giovedì 8 luglio scenderà in piazza accanto agli agricoltori per dire basta "a una situazione che si aggrava sempre di più"

"Ogni giorno i cinghiali scorrazzano in campagna distruggendo i raccolti e anche in città è a rischio l'incolumità delle persone. Dopo l'emergenza Covid non è mai stato così alto l'allarme per l'invasione di cinghiali in Sicilia dove ogni giorno gli agricoltori sono costretti a fare turni di guardia e addirittura in molti scelgono di non seminare più. Anche le attività di trekking o le semplici escursioni sono fortemente limitate per il pericolo che ne deriva". A lanciare l'allarme è Coldiretti Sicilia che giovedì 8 luglio scenderà in piazza accanto agli agricoltori per dire basta "a una situazione che si aggrava sempre di più". L'appuntamento è a piazza Indipendenza, alle 9, a Palermo come nel resto d'Italia. Nel capoluogo siciliano, insieme al presidente della Coldiretti regionale, Francesco Ferreri, saranno presenti  sindaci, deputati regionali e rappresentanti delle istituzioni di tutta l'Isola.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invasione di cinghiali in Sicilia: "Distruggono le campagne, anche in città persone a rischio"

MessinaToday è in caricamento