rotate-mobile
Cronaca Viale San Martino

Isola pedonale, dietrofront dell'amministrazione: riaprono i parcheggi

Interessata la zona bassa del viale San Martino dove, grazie alla sinergia di commercianti e giunta, saranno nuovamente disponibili gli stalli blu a pagamento

La parte a valle dell'arteria di viale San Martino che era stata interdetta al traffico e alla sosta secondo il primo progetto di isola pedonale, ma che aveva destato l'insoddisfazione tanto dei messinesi quanto dei commercianti, riaprirà i suoi parcheggi. Un dietrofront, quello dell'amministrazione comunale, che è stato stabilito mercoledì sera durante un incontro con i commercianti dell'area che hanno chiesto all'assessore alla viabilità Salvatore Mondello di trovare un compromesso per riuscire a rendere più agevole la ztl natalizia. 

Dunque dalle 4 del mattino fino alle 20.30 si potrà tornare a parcheggiare negli stalli blu a pagamento del viale San Martino basso, nel tratto compreso fra la via Tommaso Cannizzaro e la via Luigi Rizzo, e nei controviali relativi, tenendo conto, comunque, del divieto di sosta vigente nel tratto compreso fra la via I Settembre e la via Luigi Rizzo, in prossimità degli uffici della Dogana. 

Dopo le 20.30, invece, l'isola pedonale sarà riattivata e quindi verrà disposta la chiusura al traffico delle auto tramite il posizionamento dei dissuasori. "Avevamo già valutato la possibilità di riaprire al traffico l'area - ha spiegato Salvatore Mondello - Ma dopo l'incontro con i commercianti siamo riusciti in sinergia a venirci reciprocamente inconrto stabilendo di concerto la soluzione migliore alle richieste che ci sono state avanzate". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola pedonale, dietrofront dell'amministrazione: riaprono i parcheggi

MessinaToday è in caricamento