Coppia di ladri scoperta a rubare nei lidi questa estate: misure cautelari per entrambi

I "Bonnie e Clyde" della riviera messinese sono stati identificati e sottoposti lui ai domiciliari e lei all'obbligo di presentarsi tutti i giorni alla polizia giudiziaria

Una nottata di razzie e di danni nei lidi messinesi. Lo scorso maggio un ragazzo di ventisette anni e una ragazza di ventotto anni hanno rotto con un estintore i vetri di alcuni lidi messinesi rubando in uno un monitor del valore di 150 euro e in un altro lido un televisore, bottiglie di alcolici e altri attrezzi per un totale di 500 euro di merce sottratta. Le volanti hanno identificato la coppia ricostruendo gli spostamenti dei due grazie alle immagini di video sorveglianza. La merce è stata recuperata vicina all'abitazione della famiglia di uno dei due. Oggi è stata emessa la misura cautelare per entrambi. Il ragazzo è stato sottoposto ai domiciliari mentre per la ragazza è stato disposto l’obbligo di presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E’ morto il “principe” avvocato Francesco Marullo di Condojanni

  • Atm, dipendenti in malattia pedinati da un detective privato

  • È morto Dino Privitera, il mondo della cultura e dello spettacolo in lutto

  • Tensione alla Mazzini Gallo, genitori si fiondano dalla dirigente pretendendo il certificato medico di un bimbo

  • Trovato morto il sub disperso a Maregrosso, il cadavere recuperato dalla Capitaneria di Porto

  • Famiglia in isolamento da settimane per il padre positivo al Covid: "Lasceremo casa se i ritardi proseguiranno"

Torna su
MessinaToday è in caricamento