Cronaca

Il coronavirus porta alla sospensione delle gite scolastiche, in Sicilia Lagalla "corregge" Razza

Ieri l'assessore regionale alla Sanità rendeva noto al termine dell'Unità di Crisi che le partenze degli studenti non erano interrotte, oggi il collega alla Pubblica Istruzione annuncia il provvedimento

A partire da oggi anche in Sicilia sono sospese le uscite didattiche e i viaggi di istruzione delle scuole in Italia e all'estero. Lo ribadisce una nota dell'assessore regionale all'Istruzione, Roberto Lagalla, dopo la decisione del Consiglio dei ministri nella serata di ieri, durante il quale sono state definite misure precauzionali per evitare la diffusione del Coronavirus.

"Si tratta di una misura precauzionale - spiega Lagalla - per la quale si chiede ai dirigenti scolastici la massima collaborazione. Tengo molto a rassicurare le famiglie perché, come già dichiarato ieri dall'assessore Razza, in Sicilia non ci sono ragioni di allarme ma è necessario e nostro dovere adottare le giuste misure di prevenzione in linea con le direttive nazionali e con le coerenti conclusioni della unità di crisi regionale che in tale direzione si è già espressa nella riunione di ieri a Catania". La Regione domani renderà noti gli atti ufficiali sulle gite scolastiche. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coronavirus porta alla sospensione delle gite scolastiche, in Sicilia Lagalla "corregge" Razza

MessinaToday è in caricamento