Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Statale 114

Ponte di Larderia, De Luca si presenta con le ruspe: "Una strada alternativa entro 10 giorni"

Dopo le limitazioni al viadotto, dovute alla voragine che si è aperta lo scorso 5 febbraio, il sindaco ha avviato un cantiere per costruire una strada secondaria senza bloccare il traffico veicolare nella zona industriale della città. Il cas: "A breve interventi sul cavalcavia"

Una voragine il 5 febbraio, poi le limitazioni viarie per i mezzi pesanti sul ponte di Larderia, lungo la provinciale 39. Ad abbreviare le tempistiche per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e riparazione del viadotto che collega la statale alla zona industriale della città, il sindaco Cateno De Luca, che oggi si è presentato con le ruspe per inaugurare il cantiere per la realizzazione di una bypass alternativo lungo il cimitero della zona e migliorare il transito veicolare, soprattutto per i mezzi pesanti.

Lo scopo è quello di consentire immediatamente anche al Cas di eseguire la valutazione della stabilità del ponte e capire come e per quanto tempo bisognerà intervenire. "Abbiamo semplificato in pochi giorni le procedure per organizzare il lavoro in poco tempo - ha detto De Luca - Ma senza la collaborazione dei privati non avremmo aperto il cantiere così recentemente. Non abbiamo badato a spese". 

Cateno De Luca, sollecitato dal presidente del quartiere Giovanni Scopelliti, e dal consigliere comunale Nello Pergolizzi, ha mediato con le parti coinvolte, tramite l'assessore ai lavori pubblici Salvatore Mondello. Diversi tavoli tecnici in cui si è deciso, con la disponibilità di un privato che ha messo a disposizione l'area, di creare la bretella alternativa per raggiungere la zona, collegandola anche con la tngenziale.

I tecnici che realizzeranno la strada hanno garantito che entro 10 giorni sarà completata con bitumazione e illuminazione. Sulla messa in sicurezza del viadotto è intervenuto il direttore generale del Consorzio autostrade, Salvatore Minaldi, nel corso della diretta del sindaco che ha presentato live l'avvio dei lavori. "La ditta incaricata si occuperà di seguire le prove di carico per capire se si tratta di un problema di soletta degradata o se riguarda le travi - ha spiegato - Se si potranno salvare le travi allora in due mesi i lavori saranno completati, diversamente il progetto dovrà essere rasicale e coinvolgerà anche il Ministero". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Larderia, De Luca si presenta con le ruspe: "Una strada alternativa entro 10 giorni"

MessinaToday è in caricamento