rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Lavoratori degli appalti autostradali, la denuncia di Fiom-Cgil Messina: "Salari ancora col contagocce"

La richiesta di intervento al Cas per sollecitare l’azienda nel garantire la regolare retribuzione dei dipendenti e per intervenire sulle criticità che il sindacato da mesi segnala

Salari erogati ancora col contagocce ai lavoratori degli appalti autostradali. Lo denuncia la Fiom-Cgil di Messina. "A fine maggio – fa presente il sindacato – l’azienda Isgrò Costruzioni ha versato solo un acconto".

“Ancora una volta – dichiara il segretario generale della Fiom di Messina, Daniele David - gli operai dell’azienda Isgrò, impegnati nelle attività di assistenza autostradale nella tratte A/18 e A/20, subiscono un'aperta violazione del contratto di lavoro, che prevede il pagamento dello stipendio entro il 16 di ogni mese. Non è accettabile che l’azienda scarichi il proprio rischio di impresa sui lavoratori, mettendo in serie difficoltà economiche le loro famiglie. Ancora una volta chiediamo al Cas di intervenire presso l’azienda, garantendo la regolare retribuzione dei lavoratori ed intervenendo sulle criticità che la Fiom da mesi segnala”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori degli appalti autostradali, la denuncia di Fiom-Cgil Messina: "Salari ancora col contagocce"

MessinaToday è in caricamento