rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Lavoratori Asu, sbloccati oltre 5 milioni per le ore di straordinario: pagamenti entro Natale

Ad annunciarlo il governatore della Sicilia Renato Schifani: "Approfondiremo la vertenza che li riguarda per provare a trovare una soluzione legislativa e amministrativa che sia sostenibile"

L’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ha sbloccato le somme per il pagamento delle ore di straordinario per 3.016 lavoratori Asu, relative al quadrimestre settembre-dicembre 2022. 

Gli uffici stanno provvedendo a erogare immediatamente la somma relativa ai primi tre mesi: in attesa della definizione della documentazione contabile prodotta dagli enti utilizzatori di soggetti Asu, e in considerazione del fatto che per il mese di dicembre 2022 le attività sono ancora in corso, verrà infatti liquidata, a titolo di acconto per i mesi di settembre, ottobre e novembre 2022, la somma di 5.582.254 euro. Così come previsto dalla legge, al saldo delle spettanze già impegnate si provvederà nel successivo esercizio finanziario, dopo la rendicontazione definitiva.

"Nei prossimi giorni gli uffici provvederanno a liquidare le somme spettanti ai tanti lavoratori che svolgono responsabilmente da anni un’attività fondamentale di pubblico interesse - dichiara l’assessore Nuccia Albano -. Prima di Natale il personale Asu riceverà i dovuti pagamenti".

"I lavoratori Asu meritano tutta l'attenzione possibile perché da anni, in condizioni di precarietà, svolgono un ruolo fondamentale per il funzionamento degli uffici presso cui prestano servizio. Il nostro impegno sarà sempre quello di rispettare il loro lavoro - dichiara il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani -. Inoltre - conclude il governatore - approfondiremo la vertenza che li riguarda per provare a trovare una soluzione legislativa e amministrativa che sia sostenibile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Asu, sbloccati oltre 5 milioni per le ore di straordinario: pagamenti entro Natale

MessinaToday è in caricamento