menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Miracolo” a Limina, dopo dieci anni si consolida la chiesa di San Filippo

Affidata la progettazione esecutiva che verrà eseguita da un gruppo di professionisti coordinati dall'ingegnere Giuseppe Giannetto

Un riferimento importante per tutti gli abitanti di Limina, luogo di devozione ma anche d'incontro per residenti e turisti oltre che suggestivo punto panoramico sulla valle d'Agrò dal suo piazzale antistante. Tutto questo rappresenta la chiesa di San Filippo a Limina nel Messinese. Comprensibile, quindi, che la notizia di un progetto a breve termine per metterla in sicurezza sia stata accolta con soddisfazione. La Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal governatore Nello Musumeci mette così a segno un altro importante risultato sul fronte della manutenzione del territorio e della tutela dei beni architettonici di cui l'Isola è ricca.

Oltre dieci anni di attesa e ora l’aggiudicazione per la progettazione esecutiva che verrà eseguita da un gruppo di professionisti coordinati dall'ingegnere Giuseppe Giannetto. Evidenti i segni di dissesto nell'area, con lesioni profonde nella parete della chiesa, nei muri di sostegno e nella pavimentazione di strade e marciapiedi ma anche nei fabbricati dell'abitato, a nord del paese.


L’intero versante di contrada San Filippo è soggetto ad un progressivo movimento gravitativo verso valle e che è causa dell’instabilità sia delle case sia della chiesa e degli spazi attigui. Le indagini tecniche permetteranno di individuare la migliore tipologia di intervento anche in considerazione dei gravi danni che le frane hanno causato alla rete dei sottoservizi fognari e idrici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento