Alcara Li Fusi, via ai lavori sul torrente Bongiorno

Stilato la graduatoria definitiva del bando di gara, la Torsten costruzioni di Bronte può entrare in azione

Ottenuto il via libera dall'Ufficio contro il dissesto idrogeologico, che ha stilato la graduatoria definitiva del bando di gara, la Torsten costruzioni di Bronte può entrare in azione per mettere in sicurezza il torrente Bongiorno, il corso d'acqua responsabile delle esondazioni che nel recente passato hanno messo in ginocchio il territorio comunale di Alcara Li Fusi, piccolo centro del Messinese. Grazie, dunque, alla Struttura commissariale, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce, si sblocca un intervento rimasto fino ad oggi soltanto sulla carta, nonostante il progetto esecutivo fosse già pronto nel 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tratto da sistemare attraverso la risagomatura delle sponde e la regolarizzazione della sezione idraulica dell'alveo, attualmente molto scosceso e frastagliato, ha una lunghezza di circa centosessantacinque metri. Si estende, in pratica, dal piccolo ponte che si trova sulla strada comunale “Grazia” fino alla circonvallazione, arrivando a ridosso delle prime abitazioni. Ristabilire un adeguato deflusso dell'acqua, oltre a prevenirne la fuoriuscita dagli argini, consentirà anche di disinnescare alcune frane che si sono registrate a valle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Milazzo, secondo giorno di ricerche di Aurelio Visalli: città sotto choc

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Disperso della Guardia Costiera, il testimone che ha allertato i soccorsi: "L'ho visto galleggiare e trascinato a largo"

  • Milazzo, il mare restituisce il corpo di Aurelio Visalli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento