Zona sud, al via la manutenzione straordinaria delle strade per i villaggi collinari

Previsti interventi delle arterie provinciali che conducono a Giampilieri, Larderia e Galati. Interventi per 730mila euro. Scopelliti: "La sicurezza della popolazione al centro di tutto"

Il presidente Scopelliti durante la consegna dei lavori

Le strade provinciali che collegano la città ai villaggi della zona sud si rifanno il look. Questa mattina sono stati consegnati i lavori di messa in sicurezza di tre arterie gestite dalla Città Metropolitana, si tratta di interventi di manutenzione straordinaria che riguarderanno Giampilieri, Galati e Larderia.

Ad eseguirli la ditta Alkantara che si è aggiudicata l'appalto per una cifra vicina ai 730mila euro.

Si partirà dal villaggio di Giampilieri Superiore con la rimozione del guardrail della provinciale 33 e la successiva costruzione di un nuovo muro di contenimento in pietra. La strada verrà poi interamente riasfaltata fino al bivio con la statale 114. Si tratta di interventi attesi da anni dai residenti della zona, costretti a viaggiare lungo un'arteria che spesso è stata al centro di problematiche a livello di sicurezza.

I lavori si sposteranno poi lungo la provinciale 37 che conduce a Galati Santa Lucia e sulla 39 che porta invece a Larderia. In quest'ultimo caso si interverrà anche per la potatura degli alberi collocati nei pressi del cimitero insieme al ripristino del guardrail lungo tutto l'arteria.  In cantiere ci sono anche gli interventi di bitumazione della strada che porta al Forte Cavalli e la messa in sicurezza del costone San Nicola di Larderia Superiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi alla consegna dei lavori era presente il presidente della prima circoscrizione Giovanni Scopelliti insieme al geometra Maggioloti in rappresentanza della ditta Alkantara. "La realizzazione di interventi per la messa in sicurezza e l'aumento della qualità della vita - ha detto Scopelliti - è una delle prerogative principali del Quartiere che rappresento. Si lavora per un territorio già funestato da tragici eventi di carattere idrogeologico e di cui rimane vivo il ricordo. I lavori che partono oggi sono indice dell'interesse per le richieste dei cittadini in sinergia con amministrazione comunale e provinciale. Ringrazio il sindaco per l'interesse e per le operazioni svolte che hanno permesso di sbloccare i fondi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Milazzo, secondo giorno di ricerche di Aurelio Visalli: città sotto choc

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Disperso della Guardia Costiera, il testimone che ha allertato i soccorsi: "L'ho visto galleggiare e trascinato a largo"

  • Milazzo, il mare restituisce il corpo di Aurelio Visalli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento